realizzare il prato con Verde impianti

Realizzare il prato

Realizzare il prato

Preparazione

Aprile, maggio e settembre offrono le condizioni climatiche migliori per realizzare il prato.

Lo strato superiore di terra ricca di humus dovrebbe essere spesso almeno 15 cm. Per far crescere e prosperare il nuovo prato, il terreno deve essere scavato in profondità con 1-2 vangate.

Eliminate sassi, resti di radici, erbacce, ecc. Mentre eseguite questa operazione smuovete il terreno argilloso con 2 mc di sabbia di fiume/sabbia quarzosa ogni 100 mq. In terreni morbidi o sabbiosi dovreste inserire 8-10 lt. di humus di corteccia ogni mq.

Tutti i terreni dovrebbero in ogni caso essere trattati con 10 litri di terra da prato. Se il tempo lo permette, dopo la vangatura il terreno dovrebbe riposare 2 settimane.

Livellare il terreno e verificare il contenuto calcareo

Dopo tale operazione la superficie deve essere livellata. Per realizzare il prato, un rullo da giardino è molto indicato per tale operazione. Per piccole superfici potete anche utilizzare una pedana. Dopo la livellatura, verificate il contenuto di calcare. In caso di un valore di ph al di sotto di 5,5, il terreno dovrebbe essere migliorato con l’aggiunta di calcare agricolo (ca. 5 kg ogni 100 mq). Successivamente irrigate bene.

Inserire il concime da prato

Per realizzare il prato, una settimana prima della semina dovreste immettere nel terreno il concime da prato (ca. 30-40 g ogni mq).

Semina

Per seminare (ca. 25-50g ogni mq) scegliete una giornata il più possibile senza vento. Uno spargisabbia rende più facile l’operazione. Per una semina uniforme: mescolate la semenza con circa la stessa quantità di sabbia o con un buon terreno da giardino senza erbacce. Per realizzare il prato poi dividete a metà la quantità di semenza e seminate una volta per lungo e una volta per largo. Per non disperdere niente, rastrellate e spianate, oppure pigiate leggermente con una pedana.

Annaffiare il terreno

Successivamente annaffiate il terreno con un irrigatore. Evitate rigagnoli e pozzanghere. Dopo 7-14 giorni spunteranno i primi fili d’erba. In caso di siccità annaffiate il prato regolarmente mattina e sera.

Il primo taglio del prato

Il primo taglio è possibile quando il prato arriva ad un’altezza di 6-8 cm. Il prato va tagliato e portato a 3-4 cm. Il prato ornamentale ed il prato adatto al calpestio non dovrebbe mai essere più alto di 4-6 cm e quindi va tagliato e riportato a 2-3 cm. Possibilmente tagliare il prato ogni settimana. Il prato rustico, il prato da gioco e quello sportivo possono mantenere un’altezza di 3-4 cm. Nelle zone d‘ombra (prato per zone d‘ombra) l’altezza del taglio non dovrebbe essere inferiore a 5 cm.

Concimare regolarmente il terreno ed “arieggiare”

Quando l’erba tagliata non rimane quale materiale di pacciamatura, dovreste concimare regolarmente il prato con un concime da prato speciale. Concimate con l’aiuto di uno spargisabbia in lungo ed in largo. In caso di prolungata siccità, annaffiate bene il prato. Non concimate mai un prato appena tagliato! Il prato necessita, oltre che di sostanze nutritive, anche di sufficiente acqua e di apporto d’aria. Quindi a fine marzo dovreste eliminare lo strato di feltro composto da muschio e parti morte delle piante.

Tagliare, “arieggiare”, aggiungere sabbia o semenza

In caso di terreno secco, prima tagliate il prato molto corto. Arieggiate una volta longitudinalmente e una volta trasversalmente. Profondità di arieggiatura: 1-2 cm. In caso di superfici molto grandi si raccomanda l’impiego di un arieggiatore a motore. Questo offre anche il vantaggio di una profondità di lavoro uniforme. Il prato estirpato si riprende velocemente. Arricchire i terreni duri con sabbia fine oppure con un po‘ di semenza può supportare il processo di ripresa. Per tutti i prodotti/macchinari utilizzati siete pregati di osservare le istruzioni del produttore e le relative istruzioni d’uso.

 

Verde Impianti, ditta specializzata nel settore del giardinaggio, è a tua disposizione per realizzare il prato di casa tua e se ne prende cura per farlo splendere!

richiedi-preventivo giardinaggio

Attrezzi da giardinaggio

Attrezzi da giardinaggio

La dotazione indispensabile di attrezzi da giardinaggio prevede obbligatoriamente l’uso di una serie di attrezzi manuali.

Il rastrello è uno degli attrezzi da giardinaggio indispensabili per un giardiniere.

In commercio ne esistono di vario tipo, dalla plastica al ferro.

Il manico invece, sempre in legno, va scelto lungo per consentire movimenti ampi.

Il pettine può essere in plastica, per rastrellare foglie e erba oppure in ferro utile per l’orto e aiuole.

attrezzi da giardinaggio rastrello

Nell’intraprendere coltivazioni per un piccolo orto è indispensabile la vanga: manico corto, è dotata di impugnatura e può essere piatta o a 3-4 rebbi.

L’utilizzo della vanga piatta è solitamente indicato per quei terreni già messi a coltura e consente di dissodare il terreno in profondità.

Con la vanga a denti invece si può rompere facilmente la trama di radici superficiali del prato.

attrezzi da giardinaggio

 

Un’altra serie di attrezzi da giardinaggio utili per giardinieri e chiunque si voglia dedicare al proprio giardino sono le forbici.

Indispensabili per ogni lavoro di potatura devono essere robuste e affilate.

Le forbici hanno essenzialmente tre fogge: taglienti e manico corti, per la potatura di piccoli arbusti, taglienti corti e manici molto lunghi per avere una leva maggiore e potare alberi; taglienti e manici lunghi per la potatura e il diradamento delle siepi.

articoli da giardinaggioL’unico utensile essenziale non manuale per la cura del  vostro giardino è il tagliaerba.
In commercio esistono dei tagliaerba a spinta costituiti da un rullo, con lama elicoidale e due ruote che permettono, tramite la spinta, di far girare l’apparato di taglio.
Per le finiture dei bordi, confinanti con muretti e recinzioni, è consigliabile l’utilizzo di un tagliabordi a filo. Sono disponibili a motore elettrico, a batteria, leggeri e maneggevoli sono l’ideale per i piccoli giardini.

attrezzi da giardinaggio
Per maggiori informazioni sugli attrezzi da giardinaggio indispensabili per il tuo giardino o per qualsiasi informazione, la ditta di giardinaggio a Rovigo Verde Impianti è a tua completa disposizione.
contattaci

Progettazione giardini Rovigo

Progettazione giardini Rovigo

Verde Impianti è una ditta di giardinaggio a Rovigo specializzata anche nella progettazione giardini grazie all’utilizzo di software professionali.

Per progettare giardini, Verde Impianti utilizza lo sviluppo planimetrico, il ritocco fotografico e la modellazione 3d.

Esperienza tecnica e creatività progettuale possono trasformare qualsiasi spazio.

La ditta di giardinaggio Verde Impianti mette a disposizione la propria esperienza maturata negli anni e una continua formazione per accontentare le richieste dei propri clienti, individuando le scelte più idonee a valorizzare gli spazi e le risorse disponibili.

La ditta di giardinaggio Verde Impianti è in grado di fornire uno studio preliminare sulla base del quale, interagendo con il cliente, sviluppa il progetto di dettaglio per la realizzazione di spazi verdi di qualsiasi dimensione.

Attraverso software di modellazione specifico, esegue progettazione grafica planimetrica e tridimensionale.

In particolare, l’elaborazione grafica a partire da una foto dello spazio da allestire permette di visualizzare un’idea, elaborarla e trovare la configurazione ottimale di progetto dello spazio verde da uno specifico punto di osservazione.

La ricostruzione dello spazio tridimensionale permette invece di esplorare gli spazi in modo interattivo visualizzando la progettazione giardini da diversi punti di osservazione, durante il giorno e nelle ore notturne, nelle diverse stagioni.

Ecco un esempio della nostra progettazione giardini:

progettazione giardini prima progettazione giardini dopo

Contattaci o richiedi gratuitamente un preventivo, la ditta di giardinaggio Rovigo Verde Impianti sarà lieta di soddisfare le vostre richieste!

richiedi-preventivo giardinaggio

realizzazione giardini

Realizzazione Giardini

Realizzazione Giardini

La ditta Verde Impianti di Rovigo offre svariati servizi nella realizzazione giardini, tra cui:

  • Progettazione del verde con sviluppo planimetrico, ritocco fotografico e modellazione 3d. Grazie a questo servizio potete progettare il vostro giardino come avete sempre desiderato insieme agli esperti.
  • Realizzazione giardini di ogni forma e dimensione: dalla singola aiuola all’orto, dal parco alle aree verdi commerciali e condominiali, terrazzi e sviluppi verticali. Il tutto per rendere il tuo giardino uno spazio verde originale.
  • Potatura siepi e piante, abbattimenti grazie alle macchine operatrici quali pattaforme aeree e cestelli
  • Fornitura e piantumazione alberature
  • Progettazione e realizzazione di impianti d’irrigazione
  • Realizzazione manti erbosi con idrosemina e posa in opera di prato in zolla, sfalcio e manutenzione
  • Manutenzione e realizzazione impianti sportivi a partire da un’analisi chimico-fisica del terreno, drenaggi, irrigazione, stazioni di pompaggio ecc..
  • Trattamenti fitosanitari e disinfestazione

La ditta di giardinaggio Verde Impianti, nel campo della realizzazione giardini, ha forte esperienza nella manutenzione e creazione di giardini commerciali in tutta Italia e non solo, il servizio è puntuale e attento al dettaglio delle richieste del cliente, il tutto curato con il tocco dell’ esperto.

Se hai bisogno di maggiori informazioni, o sei interessato al nostro servizio di realizzazione giardini, non esitare a contattarci!

contattaci