potatura alberi da frutto

Potatura alberi da frutto: quando e come farla

Potatura alberi da frutto: quando e come farla

Perchè è necessario effettuare la potatura alberi da frutto e quali sono le principali tecniche e gli attrezzi necessari? vediamoli insieme in questo articolo!

Prima di tutto…

Perchè potare gli alberi da frutto?

Le piante sono organismi viventi che necessitano di interventi di taglio (potatura) per poter crescere in modo armonioso ed assicurare una continua produttività.

I motivi per cui potiamo perciò, sono molteplici:

  • Imposta e mantiene una forma desiderata;
  • Contiene la crescita della vegetazione;
  • Regola la produzione dei frutti;
  • Evita l’invecchiamento della pianta;
  • Rende la pianta più forte e perciò meno esposta all’attacco dei parassiti e malattie.

Le tecniche di potatura alberi da frutto

Gli interventi di potatura alberi da frutto, dipendono dall’età della pianta e si possono distinguere in:

POTATURA SECCA: non disperde la linfa della pianta in quanto viene effettuata durante il riposo vegetativo. Esso, a sua volta può dividersi in:

  • Potatura di formazione: effettuata quando la pianta è giovane per darle la forma desiderata e prepararla alla fruttificazione. Nei primi quattro o cinque anni potando l’astone prinicipale si produce la formazione di rami laterali che andranno poi potati per dare alla struttura una forma allungata o allargata.
  • Potatura di produzione: viene effettuata quando la pianta è grande e mira a stabilire un giusto equilibrio tra la vegetazione e la produzione. Oltre ad eliminare i rami secchi o malati ed i polloni, vengono diradati i rami all’interno della chioma per permettere che luce, aria e acqua giungano ai rami a frutto e permettano la corretta maturazione.

POTATURA VERDE: ha lo scopo di contenere lo sviluppo troppo vigoroso della pianta e perciò assicurare un’ottima distribuzione dei rami fruttiferi.

I tagli da effettuare nella potatura alberi da frutto

Vi sono diverse tipologie di tagli da effettuare sugli alberi da frutto:

CIMATURA: si tratta dell’eliminazione della parte terminale del ramo per rafforzare le gomme sottostanti. Viene eseguita all’inizio della stagione vegetativa per infoltire la chioma e in estate per interrompere lo sviluppo vegetativo e ingrossare il ramo.

SPERONATURA: taglio del ramo all’altezza di 1 cm circa dal tronco. E’ necessario per la formazione di nuovi germogli.

DIRADAMENTO DEI RAMI: si tratta del taglio dei rami superflui per permettere lo sviluppo delle branche principali.

CAPITOZZATURA: eliminazione dell’intera chioma per ringiovanire alberi vecchi.

TAGLIO DI RITORNO: eliminazione di una vecchia branca per favorire  rami più giovani.

SPOLLONATURA: eliminazione dei polloni che si formano alla base del tronco.

SCACCHIATURA: eliminazione dei germogli cresciuti in modo non corretto.

Verde Impianti è specializzata da anni nella potatura alberi da frutto di tutte le età, ed è a tua completa disposizione per qualsiasi richiesta o informazione a riguardo!