Giardini Rocciosi, di ghiaia e di pietrisco

Le piante alpine crescono in alcune delle regioni più remote del mondo, eppure gran parte di esse si ambienta bene in giardini rocciosi o di ghiaia in terreni ben drenati e soleggiati.

Gli appassionati di giardinaggio che desiderano coltivare un’ampia varietà di piante in uno spazio limitato, o che vivono in una zona poco piovosa, potrebbero voler creare un giardino particolare, con rocce o pietre.

Molti di questi giardini imitano la natura d’alta montagna, o il terreno pietroso e cotto dal sole degli ambienti mediterranei e desertici.

Il crescente interesse per le condizioni estreme di coltivazione ha fatto apprezzare la bellezza, spesso in miniatura, di piante adattate a crescere in queste regioni.

Che si tratti di un classico giardino roccioso, di un’aiuola di ghiaia o di un’area pavimentata costellata di piante striscianti aromatiche e succulente, le soddisfazioni per gli appassionati sono assicurate.

 

Articolo tratto da Rivista Gardenia

Lascia un commento