impianto di illuminazione giardino

Impianto di illuminazione giardino: idee per progettarlo

Impianto di illuminazione giardino: idee per progettarlo

Cosa mi dite dell’illuminazione del vostro giardino? ce l’avete? lo sapete che illuminare un giardino di notte, oltre che per un fattore estetico vale anche per la sicurezza? un giardino ben illuminato infatti dissuade i malintenzionati.

Ma non è da meno anche l’aspetto estetico e l’utilità di un impianto di illuminazione giardino.

Con la giusta luce si può creare una fantastica atmosfera, sfruttare i giochi di luce dando movimento e scenografia al giardino e illuminare (se ci sono) le aree conviviali come portici o verande.

Progettare l’impianto di illuminazione giardino con Verde Impianti

Una volta prese le misure del giardino, si procede a verificarne le esigenze.

In base alle aree del giardino si andrà a scegliere il tipo di illuminazione più adatta: soffusa, scenografica e d’atmosfera nel prato, vicino alle aiuole e alle siepi oppure alle piante, più intensa invece nelle aree dedicate alla convivialità, sufficiente per non disturbare la vista ed illuminare i camminamenti.

L’intensità sarà caratterizzata dalla tipologia di lampadine che andremo ad installare.

Nella progettazione si ragiona così: si pensa prima all’impianto principale per poi completarlo aggiungendo elementi che caratterizzeranno solo determinati punti o spazi del giardino.

Una volta che avremo stabilito quali sono i punti luce procederemo  con la scelta dell’impianto di illuminazione più adatto.

Quale impianto di illuminazione giardino scegliere?

Vi sono tre tipi di scelta per gli impianti di illuminazione:

Il tipo di luce: a seconda delle zone, delle stagioni e di quello che vogliamo illuminare, possiamo scegliere tra una luce più classica e calda luce gialla oppure una luce più fredda, moderna e tendente al bianco. Questa scelta dipenderà molto dallo stile della casa e del giardino stesso, dai gusti del committente o dalle proprie utilità;

Il tipo di lampada: anche qui dipendefrà molto dall’area da illuminare e dall’utilità che deriva dall’illuminazione. Possiamo per esempio optare per dei faretti per le siepi, per la piscina o per i camminamenti, proiettori per le piante, lampade o appliques per la veranda. La possibilità è molto ampia ed è da valutare in base ai propri gusti e al giardino.

Lo stile della lampada: sempre mantenendo una certa armonia con gli ambienti circostanti, si può optare per uno stile più classico in tutte le sue sfumature: country, etnico, barocco o perché no, rivoglere le preferenze verso il mderno e il prodotto di design.

Una volta sviluppato il progetto, passeremo alla realizzazione.

Realizzazione impianto di illuminazione giardino

Ora che abbiamo definito i punti luce, procederemo allo scavo del terreno lungo il tracciato per consentire il passaggio di tubi elettrici.

Ognuno di noi desidera un impianto di illuminazione giardino bello ed efficiente. E se vi dicessimo che è anche sostenibile e al risparmio? per questo ti proponiamo la sostituzione delle classiche lampadine con soluzioni a basso consumo energetico o a led.

Esteticamente il risultato è lo stesso ma la cosa importante che cambia è l’impatto sull’ambiente e sulle bollette della corrente elettrica.

Se poi il nostro interesse è un impianto ecologico c’è anche la possibilità di utilizzare le lampade ad energia solare oppure il collegamento delle lampade ad un impianto di pannelli solari.

Per la realizzazione completa e professionale dell’impianto di illuminazione giardino, non esitare a contattarmi!

Lascia un commento