lattuga

La NASA prova a coltivare lattuga nello spazio

Fra tutte le prove ed esperimenti che sia la NASA sia l’Agenzia Spaziale Europa compiono nelle proprie basi nello spazio, la coltivazione delle verdure e prodotti freschi è uno di quelli in cui lavorano con maggiore attenzione e non solo per questioni scientifiche.
Pare che trasportare alimenti alla Stazione Spaziale suppone un investimento di circa 15.000 euro al kilo. È imprescindibile cercare alternative per ridurre questa spesa senza che influisca sulla salute dei diversi esperti che lavorano per queste organizzazioni.

Sostanze antiossidanti

La varietà di lattuga, conosciuta come Outredgeous, è stata scelta per essere la prima specie vegetale da coltivare nello spazio. Per questo, i primi germogli si trasportarono alla base spaziale ad aprile scorso e, secondo quando affermano i tecnici, stanno cominciando a mettere radici.

È stato scelto questo vegetale perché è stato quello che, oltre alle vitamine, presenta una fonte importante di antiossidanti, per cui risulta prezioso nel momento in cui bisognerà prevenire possibili conseguenze derivanti dalle radiazioni cosmiche alle quali possono essere stati esposti gli astronauti.

Le piante come sostegno psicologico

A seconda del risultato che si otterrà in quest’esperimento, gli esperti stanno già pensando alla possibilità di coltivare altri tipi di specie come piselli, ravanelli o dei piccoli pomodori simili ai cherry.

Tutto indica che la presenza di vegetali, cioè di altri essere viventi oltre agli astronauti, potrebbe presupporre un importante sostegno psicologico, visto che significherebbe avere un maggior contatto diretto con gli elementi terrestri che, inoltre, hanno bisogno di cure quotidiane e che quindi potrebbero migliorare la stabilità emozionale.

Nonostante questa non sia la prima volta che si prova a coltivare vegetali nello spazio -qualche anno fa si provò con un altro tipo di lattuga che non diede i risultati sperati-, in quest’occasione sono state riadattate le condizioni esterne con l’obiettivo di avere nuove risposte.

Autore: GuidaGiardini.it

Giardino Rovigo; Giardinaggio Rovigo; Manutenzione e progettazione giardini; Manutenzione giardini Rovigo; Manutenzione giardini Ferrara; Manutenzione giardini Mantova; Progettazione giardino; Progettazione giardini; Giardini Rovigo; Manutenzione verde; Manutenzione verde Rovigo.

Lascia un commento